About BabelFish

« Il Babelfish è piccolo, giallo, ricorda una sanguisuga ed è forse la cosa più strana dell’universo. Si ciba dell’energia delle onde cerebrali, assorbendo frequenze inconsce ed espellendo una matrice di frequenze consce verso i centri cerebrali del linguaggio. La conseguenza pratica è che se ve ne ficcate uno nell’orecchio, comprenderete istantaneamente qualunque cosa, in qualunque lingua. »                                                [Guida Galattica per Autostoppisti]

Ora, il nostro BabelFish non vuole puntare così in alto; vuole essere solo un divulgatore di cultura a spot, una voce in grado di gridare fuori dal coro della bassezza in cui la nostra generazione sta precipitando, un luogo di arte, di scienza, di musica, di pensieri e riflessioni. Un po’ di tutto insomma, ma con un po’ di sale in zucca.

BabelFish è anche su Facebook

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...